Mumm dedica a San Valentino una ricetta

bottiglia san valentinoRacconto plastico dell’amore: un cuore di gelatina, solido e vibrante, puro e netto senza sbavature, allegro e ludico, razionale e istintivo, concreto e onirico. G.H. Mumm dedica ai sentimenti una ricetta incentrata sulla Cuvée Rosé mettendone in risalto l’aspetto più gioioso: ‘cuore di gelatina di champagne rosé con bolle di ribes’.

Una ricetta semplice e maliziosa, di grande magia scenica da servire in flûte capovolte; una dichiarazione originale di come l’intimità si nutra della capacità di sovvertire le convenzioni con fantasia e gioia.

‘‘Cuore di gelatina di champagne rosé con bolle di ribes’’.

Ingredienti:

1 dl succo di ribes

1 dl di champagne G.H. Mumm Rosé

1 dl d’acqua

3 g d’agar

ribes per la decorazione

Preparazione:

Versare gli ingredienti in un pentolino e lentamente portare a ebollizione. Raggiunta la consistenza desiderata, versare il composto nelle flûte e unirvi i ribes interi. Lasciare raffreddare 30 minuti e servire con lo champagne. Il ribes è stato scelto non solo per la potenza narrativa del suo colore, ma soprattutto per esaltare il bouquet di questa cuvée, champagne di grande verve, una delle massime espressioni di rosé al mondo. Un naso raffinato di frutta fresca a tendenza acida dove gli aromi di mele Golden, lime, fiori di zagara sono bilanciati da una nota di ribes e mirtilli maturi che si avverte solo una volta deglutito. Per prolungare il piacere G.H. Mumm propone il coffret “Rosé In Coppia’, in cui la Cuvée ‘flirta’ con 2 flûte. Lo sguardo è catalizzato dal colore, un rosa buccia di cipolla, intenso e di carattere, preludio di un’esperienza aromatica e gustativa che vale la pena vivere.

Prezzo consigliato al pubblico 55€

Protocollo di San Valentino

Servito ghiacciato a 4° sarà un eccellente aperitivo. Per il brindisi la temperatura perfetta è 6°; 8° per essere degustato a tutto pasto abbinato a pietanze sapide e succulenti: a questa temperatura esprime tutta la sua complessità.

(Fonte: Otto Idee Ufficio Stampa Mumm)

Per San Valentino Champagne Bollinger Rosé 1846

rosèBollinger rosé: la freschezza di un rosé, la struttura di un Bollinger.

In occasione di San Valentino, Bollinger presenta lo Champagne Bollinger Rosé 1846, distribuito in esclusiva per l’Italia dal Gruppo Meregalli: uno champagne che combina l’eleganza e la struttura caratteristiche del Grand Cuvée della Maison preferita da James Bond e dalla Corona Inglese con sentori e colori più intimi e delicati, adatti ad accompagnare la romantica cena di San Valentino. Gusto e profumo sono caratterizzati dalla nobiltà dei frutti di bosco – note di ribes rosso, ciliegia e fragolina di bosco – unita ad un tocco speziato e a bollicine morbide come il velluto

Lo Champagne Bollinger Rosé 1846 è inoltre presentato nella nuova bottiglia che Bollinger ha creato ispirandosi agli antichi vetri del XIX secolo ritrovati nelle cantine della Maison, risalenti proprio al 1846: un formato completamente inedito, una vera rarità in Champagne, che permette di ottenere, al di là di una motivazione puramente estetica, una qualità superiore nell’equilibrio perfetto di una «piccola magnum».

La dimostrazione di un savoir-faire unico in materia di vinificazione in rosso e maestria nell’assemblaggio: una vera e propria alchimia, un vino di grande tecnica “Bollinger Rosé definisce un momento intimo: perché non “l’afternoon tea” Bollinger? È inoltre perfetto per un pic-nic in un pomeriggio d’estate, un aperitivo o con un dessert alla frutta poco zuccherato. Per valorizzare il suo stile unico, il suo bouquet, i suoi aromi, vi consiglio di servire Bollinger Rosé tra i 10° e i 12°. Potete inoltre scegliere se gustare Bollinger Rosé da subito o, se preferite, potete lasciarlo riposare in cantina fino a 8 anni.

Abbinamenti:

• Ideale con scampi, aragosta e salmone

• Cucina giapponese o asiatica poco speziata

• Dessert a base di frutta: macedonia, torta alle fragole, lamponi.

(Fonte: D.A.G. Communication Ufficio Stampa Bollinger)

UN BUON SAN VALENTINO A TUTTI!

Un dolce pensiero  per il vostro innamorato/a…

MOUSSE DI  ZABAIONE CON SALSA DI CIOCCOLATO AL MARSALA

Ingredienti

3 uova
3 bicchierini di Marsala
100 gr cioccolato
1 cucchiaino di curry rosso forte
2 cucchiai di zucchero
200 ml di panna liquida fresca

Preparazione

 

Per la composta:

  1. Separare gli albumi dai tuorli e porli in due recipienti resistenti al calore. Unire ai tuorli contemporaneamente i tre bicchierini di marsala, lo zucchero e mischiare energicamente con una frusta.
  2. Cuocere il composto ottenuto a bagno maria, mescolando in continuazione con una frusta.
  3. Procedere fino a quando il composto non risulta soffice e schiumoso e togliere dal fuoco.
  4. Montare gli albumi a neve ferma, montare la panna. Unire i componenti tra di loro delicatamente aiutandosi con un grosso cucchiaio, infine dividere in stampi e riporre in frigorifero per due ore
    almeno.

 

Per la salsa:

  1. Fondere il cioccolato a bagno maria, unirvi un cucchiaio di curry e uno di zucchero.