COLORA LE TUE VACANZE CON I CALDI SAPORI DELL’ESTATE!

Anche quest’anno è finalmente tempo di vacanze!!
Con l’augurio di una fantastica estate, una nota di colore e di gusto  solo per voi: 

Zucchine tonde ripiene di insalata di orzo e trancio di tonno Rio Mare profumato alle erbe
Chef Chiara Barluzzi
 

Ingredienti per 4 persone

Tempi di preparazione: 50 minuti

Livello di difficoltà: media

450 g di zucchine tonde di Nizza (di colore chiaro) oppure zucchine tonde di Piacenza (simili alle nizzarde ma di colore scuro) entrambe facilmente reperibili nella stagione primaverile.
140 g di orzo perlato
1 confezione da 160g di Rio Mare Trancio di tonno al naturale
prezzemolo
6 Rametti Timo
1 Spicchio Aglio
60g di olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe

Preparazione

Mettete sul fuoco una casseruola d’acqua, salatela leggermente, portate a ebollizione,versatevi l’orzo perlato e fate cuocere per 15 minuti. Scolate l’orzo, passatelo sotto l’acqua fredda per interrompere la cottura e versatelo in una terrina.
Pulite le zucchine, spuntatele, lavatele e svuotatele con uno scavino quindi tritate la polpa delle zucchine con un coltello.
Immergete le zucchine svuotate in una casseruola d’acqua bollente salata, fatele lessare per 3-4 minuti circa quindi scolatele bene dall’acqua di cottura, fatele raffreddare e disponetele su un vassoio.
Scaldate l’olio di oliva in una padella e rosolatevi lo spicchio di aglio pelato poi unite la polpa di zucchine tritata in precedenza, rosolate bene il tutto, salate, pepate e cuocete per 5 minuti.
Unite l’orzo perlato cotto in precedenza, il tonno sminuzzato e fate cuocere ancora per 3 minuti.
Aggiungete il timo tritato finemente e il prezzemolo, mescolate bene e spegnete il fuoco.
Riprendete le zucchine svuotate e lessate, riempitele con il composto a base di orzo, verdure e tonno,cospargete il tutto con il timo tritato e servite subito.

 

Estate! Che fatica?

Siamo davvero bravi a complicarci la vita, l’estate è diventata sinonimo di vetrina della “perfezione” (quale?). In questi giorni i TG ci parlano di diete e must assolutamente indescrivibili!?…e allora tutti pronti a diete iperboliche che oltre a farci perdere peso in alcuni casi ci fanno perdere il sorriso e il gusto per le cose buone.

Ma siamo davvero tutti Veline e Tronisti? Che fine hanno fatto le meravigliose tappe di gola dell’estate Italiana ? i must degli anni ’70 e ’80 forse persi per strada lungo lo snodo delle code vacanziere.
Per fortuna in tempo di globalizzazione anche le università si occupano del territorio, delle sue materie prime e di tappe golose; è nato cosi il primo navigatore per i golosi e non solo una guida AGRILIFE pratica per tutti coloro che desiderano comprare direttamente dal produttore.
Recuperiamo buone e sane tradizioni, quel bon ton non d’altri tempi bensì dei nostri anni, che forse abbiamo un po’ scavalcato per mode e costume che non tengono presenti le “regole” del buon vivere e allora forse ricordarsi come ci si accomoda a tavola, come si vive la tavola è una buona norma anche per godersi al meglio ciò che troviamo nel piatto. E voi cosa ne pensate?